Classe 1959. Vive e lavora a Trieste, come fotografo e giornalista. Ha utilizzato vari mezzi

fotografici alternativi (fotocopiatrici, polaroids, pinhole cameras, toy cameras…) che sono state

oggetto di varie mostre internazionali e pubblicazioni, tra cui va ricordata la grande mostra

fotografica internazionale Senza Obiettivo, la prima e più importante in Europa, al Santa Maria

della Scala, insieme a Mauro Tozzi (2002). Oggi fotografa in digitale, ma ama sempre lo scatto

analogico. Recente il suo utilizzo creativo della fotocamera presente sullo smartphone

 

LINK

CONTATTACI

Grazie del messaggio, ti risponderemo al più presto!

Start typing and press Enter to search