CONCEPT


Una causa analogica

Nell’ambito della crisi di identità che soffre l’arte fotografica da quando il digitale ha imposto uno stile nuovo, fatto di enormi quantità di scatti a discapito, spesso, della qualità, nasce Fotografia Zero Pixel, una necessità sentita fortemente da numerosi fotografi e cultori della fotografia per un ritorno all’origine della fotografia.

Si è venuto a creare un gruppo, inizialmente formato dai fotografi Annamaria Castellan, Massimiliano Muner e Michela Scagnetti, a cui si sono aggiunti i fotografi partecipanti alla collettiva, che si ergesse a portabandiera della causa analogica, della fotografia tradizionale e di quella a sviluppo istantaneo, concentrando le attività nella riscoperta di antichi processi di realizzazione fotografica, perlustrandone sia gli aspetti tecnici che quelli artistici.

 

FOTOGRAFI


ANNAMARIA CASTELLAN | ENNIO DEMARIN | MARCUS GABRIEL | MAURIZIO GALIMBERTI | MASSIMILIANO MUNER | MICHELA SCAGNETTI | LUIGI TOLOTTI | PAOLO TONIATI | EZIO TURUS | LARA USIC

 

CATALOGO


Vedi le immagini dell’edizione 2014 sul catalogo della mostra
[link]  FZP 2014 – Filosofia Zero pixel

CONTATTACI

Grazie del messaggio, ti risponderemo al più presto!

Start typing and press Enter to search