uciano Celli

Luciano Celli svolge le due attività di architetto e di artista rappresentatore, sempre attento a ricercare nuovi percorsi e nuove tecniche nel campo della rappresentazione.

Negli anni 1970-80 progetta alcuni nuovi edifici tra cui la sede del Lloyd Adriatico Assicurazioni che figura nel Vocabolario Treccani alla voce postmoderno. Negli anni 1980-90 progetto lo stadio Nereo Rocco di Trieste e la Fondazione Brovedani a Gradisca dIsonzo.

Dal 1997 progetta prevalentemente allestimenti di esposizioni (Isabel de Austria a LaCoruña) e restauri di edifici storici: il Castelletto di Miramare, il Politeama Rossetti, il Palazzo Ferdinando nuova sede del MIB a Trieste. suoi progetti sono stati esposti in mostre in Europa e in America: al Museum of Modern Art a New York, al Cleveland Museum of Art, al Centre Pompidou, all’École de Beaux-Arts, al Musée des Arts Modernes e alla Villette a Parigi, allInstitute of Contemporary Arts a Londra, alla Biennale di Architettura di Venezia.

Ha insegnato Composizione Architettonica IV presso la Facoltà di Architettura di Trieste.

 

LINK

CONTATTACI

Grazie del messaggio, ti risponderemo al più presto!

Start typing and press Enter to search