Stefano Tubaro

Stefano Tubaro nasce a Codroipo (Udine) nel 1960.

Figlio d’arte – il padre è il pittore Renzo Tubaro – compie studi artistici e dal 1978 si dedica alla fotografia. Inizialmente opera nel settore professionale della progettazione e produzione pubblicitaria video-fotografica. Quindi, dalla fine degli anni Ottanta, si dedica soprattutto alla fotografia di ricerca e a quella d’architettura; collabora con Enti e Associazioni culturali alla cura di progetti espositivo – editoriali, iniziative didattiche e attività di consulenza fotografica.

Dal 1993 al 1996 presiede il Circolo Fotografico Friulano di Udine partecipando alla curatela di mostre e pubblicazioni su fotografi del passato e contemporanei; organizza conferenze e incontri su tematiche inerenti alla comunicazione per immagini. Dal 1985 è docente di “Arte della Fotografia e della Cinematografia” presso gli Istituti Statali d’Arte di Cordenons, Tarcento, Udine e attualmente presso il Liceo Artistico Statale “Giovanni Sello” di Udine. Nel 1999, il Centro di Ricerca e Archiviazione della Fotografia (CRAF) di Spilimbergo gli attribuisce il Premio “Friuli Venezia Giulia Fotografia”; la commissione è costituita da Charles Henry Favrod, Michael Gray e Italo Zannier.

Avvia la sua ricerca fotografica operando esclusivamente in bianco-nero; dal 1997 predilige la fotografia a colori intervenendo con illuminazione artificiale in contesti architettonici e nello still-life. Nel 2006 inizia a sperimentare le tecniche digitali. Nel 1984 realizza la sua prima esposizione personale e i suoi lavori cominciano a comparire su pubblicazioni e riviste di settore.

Tra gli altri si sono interessati al suo lavoro e hanno scritto di lui: Fabio Amodeo, Francesca Agostinelli, Angelo Bertani, Guido Cecere, Paolo Centioni, Piermario Ciani, Licio Damiani, Vania Gransinigh, Fausto Raschiatore, Isabella Reale, Alessandra Santin, Chiara Tavella, Riccardo Toffoletti, Emanuela Uccello, Franco Vaccari, Roberta Valtorta, Italo Zannier e Sabrina Zannier.

Vive e lavora a Martignacco e Udine.

 

LINK

http://tubaro.altervista.org/tubaro/

CONTATTACI

Grazie del messaggio, ti risponderemo al più presto!

Start typing and press Enter to search